REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO: LATTE PER I BAMBINI DI MBUJI MAYI

In corso
africa

Con i suoi tre milioni di abitanti, Mbuji Mayi è il capoluogo del Kasai Orientale e uno dei principali centri dell'industria diamantifera. In città più del 75% della popolazione vive con meno di 0,20$ al giorno. La media di vita è di 42 anni; più del 70% della popolazione ha meno di 28 anni e il 52% meno di 21 anni. I servizi medici sono insufficienti e costosi e si registrano 1.289 decessi materni per ogni 100.000 nascite.

La malnutrizione dei bambini è più del 40% e delle mamme più del 30%. Sono poche le famiglie in cui si mangia più di cinque volte alla settimana, in quanto la maggior parte dei genitori non ha un lavoro stabile, vive di piccoli commerci o di lavori sotto pagati.
Capita di frequente che le donne della zona si trovino nella condizione di dover pensare al sostentamento proprio e di un certo di numero di figli, perché vedove o perché sono state abbandonate dai mariti.
Le condizioni economiche disastrose spingono alcune madri ad abbandonare o affidare a strutture sanitarie o alle missioni i figli più piccoli.

Dettagli progetto

Il Centro Muetu Don Bosco di Mbuji Mayi è stato fondato dai Salesiani nel 1995 e si trova in una delle zone più povere della città, nel quartiere Makala della periferia ovest, comune di Bipemba. Gli abitanti sono più di 200.000 e provengono per lo più dallo Stato del Katanga, da cui sono fuggiti in seguito a conflitti interni prima degli anni 2000.

Presso il Centro, i Salesiani gestiscono una parrocchia frequentata da più di 20.000 famiglie e un oratorio con oltre 2.000 bambini, ragazzi e giovani. Inoltre, hanno un istituto scolastico con 1.870 alunni che comprende:

un asilo e un primo livello di scuola materna (da novembre 2018)

la scuola elementare "Cardinal Malula" (circa 820 alunni).

classi di recupero scolastico e alfabetizzazione: sono destinate a ragazzi e giovani mai o poco scolarizzati che in tre anni compiono il percorso elementare – normalmente di sei – e possono presentarsi all'esame per ottenere il certificato di scuola elementare (circa 270 alunni).

una scuola superiore con indirizzo pedagogico e scientifico (circa 430 alunni).

- una scuola di formazione professionale con sei corsi in edilizia, costruzioni, falegnameria, saldatura, taglio e cucito (circa 350 alunni).

Oltre a queste attività, sono numerose le madri sole che si rivolgono al Centro Muetu Don Bosco Muji Mayi per chiedere di potere affidare i propri figli neonati o piccolissimi, per i quali non riescono a provvedere in  termini di cura e alimentazione.
Il Centro ha implementato un servzio di distribuzione settimanale di latte in polvere per neonati e di visite e prime cure mediche a mamma e bambino, che a oggi coinvelge 87 bambini.

Questo servizio garantisce la possibilità di mantenere i bambini con la propria famiglia e offrire la possibilità di sopravvivere.

Una confezione di latte in polvere per una settimana di pasti e di cure mediche per ciascun bambino ha un costo di CHF 10,00.

Questi bambini hanno bisogno anche di te:

DONA IL TUO CONTRIBUTO PER I BAMBINI DI MBUJI MAYI

In questo caso il progetto non riguarda il sostegno di singoli bambini, ma di tutti coloro che frequentano il Centro Don Bosco Muetu.

Basta indicare "Don Bosco Muetu Congo" come causale della donazione.


GRAZIE DI CUORE!!!