Venezuela - In aiuto ai giovani di Caracas

In corso
sud-america
PLAN VACACIONAL 2016

Il Venezuela è un paese di belle spiagge, paesaggi mozzafiato, animali e frutti tropicali. Possiede anche le più grandi riserve di petrolio del mondo. Infatti, l'economia venezuelana si basa principalmente sull'industria petrolifera.
Tuttavia, dal 2016 il Venezuela vive una crisi economica che ha portato alla mancanza di alimenti e a un tasso di inflazione molto alto.






Don Luciano Tenni, SDB presente a Caracas, ci ha scritto nel febbraio 2017:
"In questi giorni ci sono stati vari tafferugli e la prima cosa che sospende la dittatura regnante sono le comunicazioni con l'estero. Questa è la situazione del Venezuela, dove la fame si fa sentire ogni giorno di più come anche l'insicurezza. Il 2016 è finito con 28.426 omicidi e il mese di gennaio, in una delle tre strutture che ricevono questi cadaveri per l'autopsia di legge, sono stati ammessi 504 morti per omicidio.
Per l'emergenza fame, vorremmo cercare di dare ad un gruppo di nostri ragazzi/e e giovani colazione o pranzo, data la situazione di estrema necessità."

Dettagli progetto

Nel 2016 la Fondazione Opera Don Bosco nel Mondo ha inviato un contributo di circa CHF 11.000 per le attività della Comunità Salesiana di Sarría-Caracas. 
I salesiani operano a favore di ragazzi e giovani bisognosi nel collegio San Francisco de Sales, nell'oratorio-centro giovanile "Miguel Magone" e nella Parroquia María Auxiliadora.